Me

Per il ministero degli Esteri tedesco i turchi in Germania devono poter votare per il referendum

Il portavoce del ministero ha definito importante la partecipazione dei cittadini a una decisione cruciale per il futuro costituzionale della Turchia

Immagine di copertina

“I cittadini turchi in Germania devono poter votare qui per il referendum costituzionale di aprile”. Il portavoce del ministero degli Esteri tedesco interviene così sulle modalità di voto in vista della consultazione elettorale che si terrà il 16 aprile e che avrà come oggetto la modifica dei poteri del presidente.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

“Noi ovviamente sosteniamo i nostri principi democratici e per noi questo significa che agli elettori turchi dovrebbe essere permessa la partecipazione a una decisione cruciale per la futura costituzione della Turchia”, ha detto il portavoce.

Sulla vicenda dei comizi politici bloccati che ha causato uno scontro diplomatico con Ankara, il rappresentante del ministero tedesco ha precisato che c’erano regole di sicurezza e di tutela dell’ordine interno che erano applicabili in quelle circostanze. 

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata