Me

Berlino e altre 40 città europee hanno manifestato a favore dell’Unione europea

In molti sono scesi in piazza per il timore dei risultati delle elezioni nei Paesi Bassi e in Francia, e contro i movimenti di estrema destra e antieuropeisti

Immagine di copertina

Manifestazioni pro-Unione europea si sono tenute in tutta Europa domenica 12 marzo. Quaranta città sono state coinvolte nell’iniziativa.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

A Berlino si è tenuta una delle manifestazioni con più partecipazione. L’evento è stato organizzato dal movimento Pulse of Europe.

I tedeschi sono scesi in piazza sostenendo la necessità che i cittadini olandesi e francesi votino contro i movimenti di estrema destra nelle prossime elezioni.

“La mia impressione è che l’Europa oggi sia più importante che mai, è l’unica risposta che abbiamo a Trump e Putin”, ha detto un manifestante spiegando che è necessario “lavorare insieme” ora. “Spero che Wilders non vinca e che i Paesi Bassi vogliano rimanere in Europa. E spero lo stesso valga per la Francia”, ha dichiarato un altro uomo. 

Molte delle 40 città in cui si sono tenute le manifestazioni sono tedesche. Iniziative si sono tenute anche a Bruxelles e Amsterdam. 

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**