Me

L’esercito siriano ha riconquistato una stazione idrica di Aleppo

L'offensiva che ha portato alla presa dell'impianto controllato dal sedicente Stato Islamico è stata condotta con il supporto delle forze russe

Immagine di copertina

L’esercito siriano ha riconquistato un’importante stazione idrica ad Aleppo, nella zona di al-Khafsa. I residenti della città sono stati senza acqua corrente per quasi due mesi, da quando il sedicente Stato Islamico aveva preso il controllo dell’impianto.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come.

La notizia è stata data dall’Osservatorio per i diritti umani in Siria. L’offensiva che ha portato alla fuga dei jihadisti è stata lanciata con il supporto di attacchi aerei russi. L’agenzia Sana ha comunicato che dozzine di miliziani sono morte nell’operazione.

Secondo l’Onu i combattimenti in corso ad Aleppo hanno costretto alla fuga dalla città circa 26mila persone a partire dal 25 febbraio 2017.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.