Me

Le primarie del Pd saranno il 30 aprile

È quanto ha deciso la commissione-congresso secondo quanto riporta l'ANSA

Immagine di copertina

Le primarie del Pd saranno il 30 aprile. È quanto ha deciso la
commissione-congresso. Lo riporta l’ANSA. Dopo le primarie, il nuovo segretario
sarà proclamato dall’assemblea nazionale che, a quanto si apprende, sarà il 7
maggio.

*Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come.*

Finora, nella corsa alla leaderschip del partito, sono tre gli sfidanti
ufficiali del segretario dimissionario Matteo Renzi. Dopo la candidatura del
governatore della Puglia Michele Emiliano, arrivata il 21 febbraio nella direzione
Pd, il 23 febbraio anche il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, ha
sciolto le riserve annunciando di voler scendere in campo.

La quarta candidata è Carlotta Salerno, segretario cittadino
di Torino per i Moderati, il partito fondato da Giacomo Portas e alleato del
Pd.

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

— LEGGI anche: Chi è Andrea Orlando, uno fra i candidati alla segreteria del PD

— LEGGI anche: Chi è Michele Emiliano, uno fra i candidati alla segreteria del PD