Me

Da Rodrigo a Tiffany, una transessuale operata nel volley femminile italiano

Tiffany Pereira de Abreu gioca nel Golem Volley, a Palmi, in Calabria

Immagine di copertina

Tiffany Pereira de Abreu è dal 16 febbraio 2017 una pallavolista della Golem Volley, squadra con sede a Palmi, in Calabria. Tiffany ha 32 anni, gioca nel ruolo di schiacciatrice, è di origine brasiliana e in passato ha giocato nella Serie B belga maschile.

Tiffany è nata uomo, ma tra il 2013 e il 2014 è diventata donna, in seguito ad un’operazione per il cambiamento di sesso. Per questo motivo ha potuto far parte di una squadra femminile del campionato italiano.

Lo chiarisce la società pallavolistica stessa in un comunicato ufficiale che cita i documenti di riconoscimento, il certificato di nascita, e il profilo ormonale della giocatrice. Tutti parametri che rientrano ampiamente nei limiti indicati dal Comitato olimpico internazionale (Cio).

Tiffany, intervistata dalla Gazzetta dello Sport ha dichiarato: “Sono stata accolta molto bene nel gruppo. Le ragazze mi hanno trattato sin da subito come una sorella. Il livello qui in Italia è molto alto e dovrò allenarmi duramente per poter mantenere questi standard. Qui gli allenatori sono molto preparati, hanno la cultura del lavoro duro e sanno trasmettere la voglia di fare”.

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**