Me

Le donne dell’esercito turco potranno indossare il velo

Era l'ultima istituzione pubblica in cui era ancora bandito. In passato il governo turco aveva già rimosso il divieto nella scuola e nelle università

Immagine di copertina

Il governo turco ha rimosso il divieto per le donne dell’esercito di indossare il velo. L’esercito è l’ultima istituzione turca in cui è stato tolta la proibizione. 

Il velo, che dovrà essere dello stesso colore delle uniformi, potrà essere indossato sotto i berretti e non dovrà coprire i volti. 

Il divieto di indossare il velo nelle istituzioni pubbliche esiste in Turchia dagli anni Ottanta. La questione è dibattuta nel paese per anni. I secolaristi lo vedono come un simbolo del conservatorismo religioso e hanno accusato il presidente Erdogan di istituire una ‘agenda islamica’. 

Il presidente ha sostenuto che il divieto è un retaggio del passato. Nell’ultima decade il divieto è stato rimosso dalle scuole, dalle università e ad agosto 2016 anche nei corpi di polizia.

La riforma diventerà effettiva nel momento della sua pubblicazione in gazzetta ufficiale. Sarà applicata anche alle cadette donne, ma non è ancora chiaro se varrà anche per le donne in missione. 

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**