Me

Marine Le Pen rifiuta di indossare il velo in Libano

Per questo, è saltato l’incontro tra la candidata alle presidenziali francesi del Front National e il Gran Mufti, la più alta autorità dell'Islam sunnita nel paese

Immagine di copertina

Marine Le Pen ha saltato l’incontro del 21 febbraio con il Gran Mufti Abdellatif Daryan, la più alta autorità dell’Islam sunnita in Libano.

Secondo quanto riferito dal portavoce di Daryan, l’incontro sarebbe stato annullato perché Le Pen ha rifiutato di coprirsi il capo con il velo, “obbligatorio ogni volta che si va in visita dal Mufti della Repubblica libanese”.

La candidata alle presidenziali francesi del Front National era in visita a Beirut per incontrare il presidente maronita Michel Aoun. Nel colloquio, Le Pen ha invocato il ruolo della Francia come “protettrice dei cristiani d’Oriente”.

La visita della leader francese arriva pochi giorni dopo quella del rivale progressista Emmanuel Macron in Algeria, dove il capo del movimento En Marche! aveva condannato duramente il passato coloniale francese. 

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**