Me

74 migranti trovati morti sulla spiaggia di Zawiya in Libia

I loro corpi sono stati rinvenuti nella notte, non sono ancora chiare le cause per cui sono affogati

Immagine di copertina

I corpi di 74 migranti sono stati trovati senza vita sulla spiaggia della città occidentale di Zawiya, in Libia. Lo ha riferito la Croce rossa libica.

Non sono ancora chiare le circostanze per cui sono i migranti siano affogati. I corpi sono stati rinvenuti sulla spiaggia la scorsa notte, ma apparentemente non risultano evidenze di un naufragio.

Secondo quanto fa sapere il portavoce della Croce rossa libica, Al-Misrati, le autorità locali si occuperanno di trasportare i corpi nel cimitero di Tripoli per l’identificazione.

L’agenzia di stampa statunitense Associated Press ha pubblicato sul suo account di Twitter le immagini delle vittime avvolte in sacchi bianchi e neri, allineate sulla spiaggia.