Me

Spari sul convoglio del premier libico Sarraj

Non è ancora chiaro chi abbia compiuto l'attacco ai danni del premier libico. La vicenda è stata confermata da una fonte del governo libico

Immagine di copertina

Il convoglio d’auto al seguito del premier libico Fayez Al Sarraj è rimasto coinvolto in una sparatoria a Tripoli, in Libia, oggi 20 febbraio 2017, secondo quanto riporta l’ANSA. Nessuno è rimasto ferito.

Non è ancora chiaro chi abbia compiuto l’attacco ai danni del premier libico. La vicenda è stata confermata da una fonte del governo libico.

“Possiamo confermare che l’incidente è avvenuto a Tripoli vicino all’ospedale Al Khadra e ha coinvolto il convoglio del premier Sarraj questo pomeriggio. Stiamo indagando su questo incidente”, si è limitata ad aggiungere la fonte usando una parola traducibile anche come “scontro”.

Secondo le prime ricostruzioni, il convoglio del premier è stato preso di mira nelle vicinanze dell’hotel Rixos di Tripoli poco prima di transitare di fronte alla sede dell’Alto consiglio di stato, in un luogo non distante da dove risiedono funzionari governativi. Nell’auto insieme a Sarraj c’era anche il presidente dell’Alto consiglio di Stato Abdulrahman Asswehly.

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**