Me
Le cose a cui dovreste rinunciare se volete avere davvero successo nella vita
Condividi su:
rinunciare

Le cose a cui dovreste rinunciare se volete avere davvero successo nella vita

Per arrivare lontano nella vita non dovete essere qualcuno che non vi rappresenta: basta rinunciare ad alcune cose lungo la via.

18 Feb. 2018
rinunciare

Per arrivare lontano nella vita non dobbiamo essere di più di quello che già siamo. Al contrario, dobbiamo rinunciare lungo la via ad alcune cose che ci caratterizzano. La rete televisiva americana Cnbc ha pubblicato un articolo nel quale viene spiegato quali sono le cattive abitudini da abbandonare per diventare persone di successo.

1. Abbandonare uno stile di vita malsano 

Per quanto strano possa sembrare, tutto parte da qui. Mangiare sano e praticare esercizio sono due requisiti verso il successo. Mens sana in corpore sano. La prima cosa da fare dunque è quella di prendersi cura del proprio corpo, per rendere meglio e avere molte più energie da spendere.

2. Smetterla di puntare in basso e rischiare 

Per ottenere grandi risultati bisogna sicuramente innanzitutto provarci. E non fermarsi mai. Per prendere al volo grandi opportunità, bisogna essere pronti a rischiare tutto, puntando spesse volte anche più in alto di quanto pensiamo di poter realmente arrivare. Date la possibilità ai vostri sogni di diventare realtà. Senza paura di rischiare, e soprattutto di sbagliare.

3. Smetterla di trovare scuse 

Le persone che hanno successo sanno di essere responsabili della propria vita. Questo aspetto è molto importante: essere consapevolmente padroni della propria esistenza. Le scuse che diamo a noi stessi sono solo un modo per limitarci o rallentare la nostra crescita personale e professionale.

4. Smetterla di essere troppo rigidi

Le persone di successo cambiano molte volte e cambiano molte cose. Il talento o l’intelligenza non bastano: bisogna mettersi nella condizione di poter imparare nuove abilità, acquisire nuove conoscenze, migliorarsi e restare sempre aperti a un possibile cambiamento. Tutto questo non può che giovare alla vostra carriera e alla vostra vita.

5. Smetterla di essere troppo perfezionisti

Spesso il risultato del nostro lavoro ci delude, poiché avevamo in mente un risultato nettamente migliore di quello effettivo. Niente sarà mai perfetto, per quanto una persona si sforzi. La paura del fallimento spesso ci blocca e non ci permettere di portare avanti un progetto. Per migliorare c’è sempre tempo, ma prima bisogna mettersi all’opera, senza ossessionarsi con il perfezionismo.

6. Abbandonare il multi-tasking 

Le persone che arrivano in alto, lo fanno soprattutto perché hanno scelto una cosa soltanto. Sceglietela e portatela avanti con tenacia. Dedicarsi solamente a un’attività è un ingrediente indispensabile del successo professionale.

7. Smetterla di usare troppo i social network 

Si pensa di avere tempo, ma la verità è che non si ha piu tempo per fare nulla. Navigare compulsivamente su internet è uno dei grandi malanni contemporanei. I social network, sicuramente molto utili all’interno di certi ambiti lavorativi, sono allo stesso tempo una grande fonte di distrazione, nel vostro raggiungimento dell’obiettivo. Bisogna limitare quanto più possibile il loro utilizzo nel quotidiano.

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus