Me

L’anniversario della Rivoluzione islamica iraniana segnato dall’antiamericanismo

Washington ha adottato nuove sanzioni contro Teheran dopo il test missilistico di due settimane fa

Immagine di copertina

In occasione del 38esimo anniversario della Rivoluzione islamica che nel 1979 portò alla caduta dello scià Mohamed Reza Pahlavi, milioni di iraniani sono scesi per le strade per celebrare la ricorrenza, venerdì 10 febbraio 2017.

Ma a causa delle politiche ostili del nuovo presidente degli Stati Uniti Donald Trump uno dei sentimenti prevalenti è proprio quello anti-americano. Washington ha infatti adottato nuove sanzioni contro Teheran dopo il test missilistico di due settimane fa.

Mentre si stanno svolgendo manifestazioni in migliaia di città iraniane, l’evento più atteso è l’intervento del presidente Hassan Rouhani in piazza Azadi, nella capitale. Altro momento importante è la preghiera del venerdì, il giorno santo della settimana musulmana, presso l’Università di Teheran.

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**