Me

Ora Pornhub offre anche un servizio di educazione sessuale

Il celebre sito pornografico, che conta ogni giorni quasi 70 milioni di visitatori, ha deciso di aprire una sezione della propria piattaforma dedicata alla salute

Immagine di copertina

A partire da qualche giorno fa, chi dovesse per caso essere finito sul sito Pornhub, considerato il più grande archivio di materiale per adulti della rete, potrebbe aver notato una nuova sezione apparentemente poco consona allo stile abituale del sito.

Il Pornhub Sexual Wellness Center è un luogo virtuale dedicato all’educazione sessuale, in cui ci si può informare su argomenti come l’anatomia del corpo umano, sulle malattie sessualmente trasmissibili e sulle nozioni principali riguardanti l’attività riproduttiva.

“Ospitando quasi 70 milioni di visitatori al giorno, abbiamo voluto fornire ai nostri fan una piattaforma educativa fidata che possano utilizzare come punto di riferimento per informazioni e consigli quando si tratta di sesso”, ha dichiarato in un comunicato stampa Corey Price, vice presidente di Pornhub.

Considerando il fatto che per un numero sempre crescente di ragazzi, il porno su internet è ormai la prima forma di incontro con il sesso, Pornhub spera di offrire loro alcune lezioni per condurre una vita sessuale sana e soddisfacente. La dottoressa Laurie Betito, una nota sessuologa, si occuperà di dirigere il sito e coordinerà un gruppo di medici, terapisti e altri esperti per offrire consigli e rispondere alle domande. 

Eccola mentre illustra il nuovo progetto in un video promo:

Non tutti però hanno apprezzato la mossa di Pornhub, che secondo alcuni è ipocrita. Se oggi i giovanilissimi hanno una cognizione distorta del sesso e dei rapporti uomo-donna, spesso tendente alla violenza e alla mancanza di intimità affettiva, la colpa va proprio attribuita a un sito come Pornhub.

 “La qualità delle informazioni attualmente pubblicate sul Pornhub Sexual Wellness Center, purtroppo, non può compensare la quantità di comportamenti da condannare presenti sul sito” ha scritto la testata Quartz.

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**