Me

Migranti partiti dalla Turchia soccorsi sulle coste di Brindisi

In 64 hanno attraversato il Mediterraneo a bordo di una barca a vela. Sono tutti di nazionalità irachena, tra loro 19 minorenni

Immagine di copertina

Sessantaquattro migranti iracheni sono sbarcati a sud di Brindisi e precisamente in località Mattarelle nella notte tra domenica 5 e lunedì 6 febbraio 2017.

Il gruppo, che include 19 minorenni, è approdato su un tratto impervio della costa pugliese e i soccorsi hanno impiegato tutta la notte per le operazioni di salvataggio che hanno coinvolto, via terra e via mare, i Carabinieri, la Guardia di finanza, la Guardia costiera, i vigili del fuoco e mezzi e uomini del 118.

I 64 migranti sono stati trasportati all’ospedale Perrino di Brindisi per le visite mediche e in seguito condotti presso il Centro di accoglienza per richiedenti asilo di Restinco.

Secondo le prime informazioni raccolte, hanno attraversato il mediterraneo su una barca a vela probabilmente proveniente dalla Turchia.

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**