Me

I video satirici per convincere Trump su quale sia il paese europeo migliore

Una trasmissione televisiva ha realizzato un video promozionale per vantare ironicamente le lodi del proprio paese al presidente Trump, e altri paesi li hanno imitati

Immagine di copertina

Uno degli slogan più frequentemente ripetuti dal neoletto presidente degli Stati Uniti Donald Trump è, insieme a “Make America great again”, quello che recita “America first”, ovvero “prima l’America”.

Quello che però rimane ignoto è quale altro paese, se l’”America è prima”, avrà il diritto di fregiarsi del secondo posto, in questa immaginaria classifica delle nazioni più meritevoli.

Ci hanno però pensato gli autori di un programma televisivo satirico olandese, che hanno creato una finta pubblicità del proprio paese, modellata sui video che promuovono il turismo, in cui si rivolgono direttamente a Trump (imitandone la voce e i toni) e vantando ironicamente tutto ciò che li rende grandi.

Altri programmi di altri paesi europei hanno seguito l’Olanda, ed è stato creato un sito con una sorta di competizione per il “secondo posto”: finora ci sono già 7 video di altrettanti paesi, tutti interessati a sembrare più appetibili possibile agli occhi del presidente ironizzando su caratteristiche che potrebbero risultargli gradevoli.

Ecco così che la Svizzera dice “Lei, presidente, odia l’Unione Europea? Anche noi!”, oppure la Germania che, mostrando immagini d’archivio di Adolf Hitler, commenta “Lui ha reso la Germania di nuovo grande”, e poi vanta il fatto di aver costruito un muro già molti decenni fa.

Ecco tutti i video della serie:

Paesi Bassi

Svizzera

Germania

Lituania

Portogallo

Danimarca

Belgio

Campagna regione lazio