Me

Secondo una suora spagnola Maria e Giuseppe erano innamorati e facevano sesso

Sor Lucia Caram ha scatenato una tempesta mediatica affermando che la madre di Cristo non era vergine. Indignati i fedeli cattolici

Immagine di copertina

Una suora spagnola ha scatenato una tempesta mediatica dopo aver dichiarato in tv che Maria non era vergine.

“Maria era innamorata di Giuseppe”, ha detto Sor Lucia Caram, monaca domenicana originaria dell’Argentina e residente a Barcellona. “Erano una coppia normale. Ed è normale fare sesso”.

La religiosa è una figura piuttosto conosciuta. Compare spesso in televisione e affronta non solo temi legati alla fede ma anche, per esempio, alla politica e non fa mistero di essere favorevole all’indipendenza della Catalogna. Ma le sue idee sulla verginità della madre di Cristo hanno superato qualsiasi sua precedente affermazione controversa e provocato la reazione dell’arcivescovo di Vic e quella dei fedeli.

“Fa parte della fede della Chiesa, fin dagli inizi, il dogma che Maria sia sempre stata vergine”, ha sottolineato il prelato. “Una verità proclamata in forma definitiva già dal Secondo concilio di Constantinopoli”. 

L’indignazione tra i fedeli è stata tale che oltre 12mila persone hanno sottoscritto una petizione perché Sor Lucia Caram sia sospesa per il suo intollerabile affronto alla fede cattolica.

“Se qualcuno si è sentito offeso, chiedo perdono”, ha dichiarato la suora, travolta dalle reazioni piccate, denunciato però “la lettura frammentata, ideologica e perversa” delle sue parole da parte di “persecutori di eretici, assetati di vendetta e mossi dall’odio”.

La monaca era stata invitata a parlare di sesso dall’emittente privata Cuatro.

“Ho rinunciato alle relazioni sessuali, ma sono sempre una donna, sento quello che sento” aveva esordito prima di affermare che Maria non era vergine. “Costa crederlo e digerirlo. Ci siamo fermati a norme che abbiamo inventato senza arrivare al vero messaggio”. 

Per la religiosa, il sesso “è una forma per esprimersi, vivere, esprimere sentimenti…per la Chiesa è un tema sporco e occulto, ma io credo sia una benedizione“. 

Aveva poi chiarito così il suo personale rapporto con il sesso: “Sono vergine, e non mi masturbo”.

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**