Me

Pedro Almodovar sarà il presidente della giuria di Cannes 2017

Il celebre regista spagnolo, autore di film come Tutto su mia madre e Julieta, guiderà il gruppo di giurati della 70esima edizione del Festival

Immagine di copertina

Il regista spagnolo Pedro Almodovar è stato nominato presidente della giuria della 70esima edizione del Festival cinematografico di Cannes, che si terrà sulla città costiera francese tra il 17 e il 28 maggio 2017.

L’annuncio è stato dato martedì 31 gennaio dagli organizzatori del festival attraverso il loro account social, in cui è comparso il seguente comunicato: “Per la sua 70esima edizione, il Festival di Cannes è lieto di accogliere un artista unico e molto popolare. Le sue opere si sono già ritagliate una nicchia eterna nella storia del cinema”.

“Una lunga e leale amicizia lega Pedro Almodovar al Festival, dove è stato membro della giuria sotto la presidenza di Gérard Depardieu”, hanno aggiunto Pierre Lescure, presidente del Festival, e Thierry Fremaux, curatore.

Almodovar ha commentato così il ruolo affidatogli: “Mi sento grato, onorato e un po’ sopraffatto. Sono consapevole della responsabilità che comporta essere il presidente della giuria e spero di essere all’altezza del compito. Posso solo dire che mi dedicherò anima e corpo a questo compito, che è sia un privilegio che un piacere”.

Il regista, 67 anni, succede in questo ruolo al suo collega australiano George Miller, autore della saga di Mad Max, che ha presieduto l’edizione 2016, e si aggiunge ai nomi che lo hanno preceduto negli ultimi anni: Joel e Ethan Coen, Steven Spielberg, Robert De Niro, Sean Penn, Jane Campion, Nanni Moretti e Isabelle Huppert.

Il festival si terrà tra il 17 e il 28 maggio: ancora nessuna notizia sui film selezionati, che saranno resi noti a metà aprile.