Me

Il video di uno sciatore caduto da uno strapiombo di 50 metri senza riportare danni

Devin Stratton, un 25enne statunitense, sciava sulle montagne dello Utah quando è accidentalmente caduto da un'altezza di circa 50 metri

Immagine di copertina

Devin Stratton, un 25enne statunitense, ha avuto uno dei più grandi colpi di fortuna della sua vita pochi giorni fa, quando, mentre sciava sulle montagne dello Utah, è accidentalmente caduto da uno strapiombo alto circa 50 metri.

Stratton era impegnato in una discesa apparentemente tranquilla, anche se fuori pista, con una videocamera GoPro sul corpo, quando di punto in bianco il terreno è mancato sotto i suoi piedi, visto che si è ritrovato a cadere da un’altura non segnalata e incredibilmente non visibile dalla distanza. 

La cosa più incredibile è che, dopo la spaventosa caduta ripresa in video, Stratton non ha riportato alcun danno fisico, se non una grandissima paura.

“Ho subito pensato a mia cugina, rimasta tetraplegica dopo un incidente d’auto, e ho pensato, ‘rimarrò paralizzato’”, ha raccontato il giovane al Washington Post.  “Quando poi mi sono reso conto di quanto era alto lo strapiombo, quando ormai era troppo tardi, ho pensato che sarei morto di sicuro. Ho pregato nella mia testa, mentre ero a mezz’aria”.

Stratton ha detto che quando ha toccato terra ci ha messo un paio di secondi per capire che in realtà era ancora vivo, e anzi stava bene. Subito dopo, si è messo a cercare uno sci perso durante la caduta.

“Abbiamo trascorso quasi cinque ore a scavare alla ricerca di uno dei miei sci”, ha spiegato Devin. “E ogni volta che guardavo il dirupo, sentivo lo stomaco che mi si stringeva”.

Il video pubblicato da Devin su Instagram: