Me

Secondo un’agenzia di stampa iraniana il califfo al-Baghdadi si trova a Raqqa, in Siria

L'agenzia di stampa Fars sostiene che il leader dell'Isis ha lasciato Mosul già da mesi e si è stabilito nella sua capitale de facto in Siria

Immagine di copertina

L’agenzia di stampa italiana Ansa riporta, citando a sua volta l’agenzia di stampa iraniana Fars, che l’autoproclamato califfo Abu Bakr al-Baghdadi, leader del sedicente Stato islamico, non si trova più a Mosul, in Iraq, ma a Raqqa, in Siria.

Non solo, Baghdadi avrebbe abbandonato la capitale del califfato già mesi fa in previsione della sua caduta. Il 17 ottobre 2016 è stata infatti lanciata un’imponente campagna per liberare Mosul dal giogo jihadista.

Proprio in ottobre era stato diffuso un audio del califfo. Baghdadi è stato dato per morto o ferito in diverse occasioni, ma nessuno è mai stato in grado di fornire conferme ufficiali circa il suo stato di salute e la sua posizione.

— LEGGI ANCHE: Tutti gli aggiornamenti sull’offensiva per cacciare l’Isis da Mosul

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**