Me

Vivere in una cupola a energia solare nell’Artico

Per lasciare la vita frenetica della città, una famiglia norvegese ha compiuto una scelta radicale

Immagine di copertina

Per lasciarsi alle spalle la frenetica vita della città, la famiglia Hjertefølger ha fatto una scelta radicale. Dal 2013, infatti, si sono trasferiti nell’isola di Sandhornøya, nel nord della Norvegia all’interno del circolo polare artico, dove si sono trasferiti in una struttura a forma di cupola alimentata a energia solare e perfettamente ecosostenibile, in mezzo alla natura incontaminata.

Ingrid Hjertefølger, parlando al sito inHabitat, ha raccontato come la calma che prova nel vivere nella sua casa ecocompatibile in mezzo alla natura incontaminata sia qualcosa che non aveva mai trovato da nessuna parte, e che non riesce neanche a spiegare con facilità.

La casa gode anche di un sistema che permette alla famiglia di poter superare i problemi che i lunghi mesi invernali creano nell’artico. La loro insolita casa, infatti, gode di un sistema che permette a frutta e verdura di crescere per cinque mesi in più rispetto all’ambiente esterno.