Me

Cinque soldati turchi uccisi dall’Isis in Siria

Secondo l'agenzia di stampa francese Afp cinque militari turchi sono stati uccisi dai miliziani del sedicente Stato islamico in territorio siriano

Secondo l’agenzia di stampa francese Afp, cinque soldati turchi sono stati uccisi dall’Isis in Siria venerdì 20 gennaio 2017.

L’emittente saudita al-Arabiya riferisce, citando fonti militari turche, che cinque soldati turchi sono rimasti uccisi e nove feriti a causa di un’autobomba nell’area di Suflaniyah, non lontano dalla cittadina settentrionale di al-Bab.

L’esercito turco e i ribelli siriani hanno avviato ad agosto del 2016 un’operazione denominata Scudo dell’Eufrate volta a espellere i miliziani estremisti dalla zona settentrionale della Siria, che confina con la Turchia.

Ormai da settimane stringono d’assedio la cittadina di al-Bab, controllata dall’Isis.

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**