Me
La modella nera che ha ricreato le più note foto di moda per evidenziarne il razzismo
Condividi su:

La modella nera che ha ricreato le più note foto di moda per evidenziarne il razzismo

La ventisettenne liberiana Deddeh Howard si è messa al posto di modelle bianche più famose per evidenziare la poca diversità presente nel mondo della moda

22 Giu. 2017

Deddeh Howard è una modella, studentessa di medicina e
blogger ventisettenne originaria della Liberia e residente a Los Angeles.

Nonostante la sua bellezza sia innegabile, a Deddeh è capitato più volte di vedersi rifiutata una parte in un servizio fotografico
con la semplice motivazione che “c’è già una ragazza nera”, come se la presenza
di una sola persona afroamericana fosse sufficiente in mezzo a svariate modelle
bianche.

Howard ha deciso di ribellarsi a questo sistema
iniziando una particolare battaglia personale. Ha coinvolto il
suo fidanzato fotografo Raffael Dickreuter per ricreare a modo
suo alcune delle campagne di moda comparse negli ultimi anni.

Riprendendo in ogni dettaglio alcuni scatti di celebri
modelle, come Kate Moss, Gigi Hadid o Gisele Bündchen, tutte rigorosamente
bianche, si è messa al loro posto imitandone vestiario, posa e
ambientazione.

Il progetto che ne è risultato, intitolato Black Mirror, è stato, secondo le parole
della protagonista, difficile da realizzare a causa della necessità di
ricreare perfettamente i dettagli dei ritratti, ma il risultato finale è stato soddisfacente. L’autrice si augura che possa dare un impulso a cambiare
le cose nel campo delle agenzie di moda.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus