Me

Cosa succede oggi nel mondo

Tutto quello che c'è da sapere per la giornata del 30 novembre 2016

Immagine di copertina

Stati Uniti: Il presidente eletto americano Donald Trump è orientato a nominare già nelle prossime ore come ministro del Tesoro il finanziere Steven Terner Mnuchin, 53 anni, ex partner di Goldman Sachs e produttore cinematografico di Hollywood. Come ministro del commercio il neoeletto presidente ha scelto l’investitore miliardario Wilbur Ross. Infine, come ministro dei Trasporti Trump ha nominato Elaine Chao, che ha già ricoperto l’incarico di ministro del Lavoro con l’amministrazione Bush.

– Tre persone sono morte a causa dei roghi che stanno devastando l’est del Tennessee, dove decine di incendi sono stati provocati dalla peggiore siccità degli ultimi dieci anni e alimentati da venti violenti, sino a 110 km/h. Finora sono state evacuate circa 14mila persone.

Cuba: Prosegue a Cuba il lungo addio a Fidel Castro, in attesa dei funerali di domenica. A Plaza de la Revolución ovazione per Raul, che ringrazia il mondo. Tanti i leader arrivati a L’Avana, tra cui Tsipras e il presidente sudafricano Zuma.

Colombia: Il Senato della Colombia ha approvato l’accordo di pace tra il governo e i ribelli marxisti delle Farc che era stato firmato alcuni giorni prima.

Polonia: Un minatore è morto e altri sette risultano dispersi a seguito di una forte scossa di terremoto che ieri ha causato una frana in una miniera di rame nel sud-ovest della Polonia. La scossa di magnitudo 4.4 è avvenuta alle 21:09, con ipocentro a circa 10 km di profondità ed epicentro a soli 17 km dalla città di Polkowice, che ospita la miniera.

Germania: Il ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schaeuble si augura il successo del Sì al referendum. Sul voto il paracadute della Bce, pronta ad acquisti, anche se limitati. Nuovo scontro intanto tra Italia e falchi Ue su bilancio e conti: Jeroen Dijsselbloem difende il rigore; non sa cosa accade da noi, risponde Renzi. Oggi attesi i dati sull’inflazione dell’Eurozona e della disoccupazione tedesca.

– È stato arrestato un dipendente dell’agenzia di intelligence tedesca che aveva fatto dichiarazioni a favore dell’estremismo islamico e diffuso materiale dell’agenzia.

Turchia: Undici adolescenti e la loro allenatrice sono morte in un incendio divampato in piena notte nel dormitorio di un collegio femminile in Turchia; 22 i feriti.

Belgio: Il presidente della Commissione Ue Jean-Claude Juncker incontrerà oggi Donald Tusk, presidente del Consiglio europeo, e Jens Stoltenberg, segretario generale della Nato a Bruxelles.

Siria: È giallo sulla vicenda che vede coinvolto il 60enne bresciano Sergio Zanotti, da 7 mesi in ostaggio di un gruppo armato in Siria. In un video chiede l’intervento italiano per evitare una sua “eventuale esecuzione”, ma la Farnesina vuole vederci chiaro.

Australia: È salito a otto il numero di persone decedute a Melbourne dopo essere state colpite dell’attacco senza precedenti di asma da temporale. Il violento temporale, accompagnato da pioggia e forte vento, aveva causato la frammentazione del polline di loglio, le cui particelle allergeniche penetrano profondamente nei polmoni, causando gravi attacchi di asma bronchiale.

Cina: Sono attualmente 22 i minatori rimasti intrappolati a causa di un incidente accaduto in piena notte in una miniera a Qitaihe, nella provincia nordorientale di Heilongjiang, area ad alta attività estrattiva di carbone.

Corea Sud: I principali partiti d’opposizione sudcoreani hanno respinto il piano offerto dalla presidente Park Geun-hye e hanno concordato di voler proseguire con il piano di stato d’accusa della presidente, impegnandosi a tenere il relativo voto parlamentare possibilmente già venerdì.