Me

L’Isis ha rivendicato l’attacco di ieri in Ohio

Il sedicente Stato Islamico ha reso noto che l'uomo che ha ferito 9 persone era un suo sostenitore

Immagine di copertina

L’Isis ha reso noto che l’attacco avvenuto il 28 novembre presso l’Ohio State University è stata opera di un militante del sedicente Stato Islamico. La notizia è stata diffusa dall’agenzia di stampa Amaq, vicina all’Isis.

Alle 10 di mattina ora locale del 28 novembre un uomo ha investito diverse persone con la propria auto presso la Ohio State University di Columbus, per poi scendere dal veicolo e ferirne altre con un coltello. L’uomo è stato ucciso da un agente di polizia intervenuto sul posto. Nove persone sono rimaste ferite nell’episodio.

L’autore dell’attacco è stato identificato come Razak Ali Artan, un cittadino somalo regolarmente rifugiato negli Stati Uniti.