Me

Un video mostra la brutale aggressione di una donna da parte del partner

La polizia spagnola ha diffuso le immagini di un gravissimo episodio di violenza ai danni di una donna ungherese di 38 anni a San Juan de Alicante

Immagine di copertina

I principali quotidiani spagnoli hanno pubblicato in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne, il video di un’aggressione avvenuta a San Juan de Alicante, in Spagna, il 20 di novembre del 2016. Il video è stato diffuso dalla polizia spagnola, la Guardia Civíl, con il consenso della ragazza che ha subito il feroce attacco di violenza maschilista da parte del proprio partner mentre tornavano a casa. Le immagini sono volte a sensibilizzare il pubblico sul lato più brutale della violenza maschile sulle donne. 

Le immagini, riprese dalla telecamera del portone del palazzo dove si trova il loro appartamento, mostrano chiaramente come un uomo di 22 anni, di origini ucraine, si scaglia contro la sua ragazza, una donna ungherese di 38 anni, massacrandola di colpi, fino a farla crollare a terra. Benché la ragazza sia visibilmente inerme, lui la tira violentemente per i capelli, trascinandola per le scale, fino a sparire all’interno dell’edificio, dove le violenze sono probabilmente proseguite al di fuori dell’obiettivo della telecamera. 

Nonostante la donna abbia acconsentito alla diffusione del video, non ha ancora sporto denuncia nei confronti del suo convivente perché ha riferito alla polizia di essere ancora terrorizzata. 

(Qui sotto il video dell’aggressione dell’uomo alla sua fidanzata, diffuso dalla polizia spagnola)