Me

Cosa succede oggi nel mondo

Tutto quello che c'è da sapere per la giornata del 25 novembre 2016

Immagine di copertina

America Centrale: nessuna vittima riportata finora a causa della scossa di terremoto di magnitudo 7 che ha colpito ieri sera diversi paesi, tra cui El Salvador e Nicargua. Alcune abitazioni sono state danneggiate e migliaia di persone evacuate. Nello stesso giorno l’uragano Otto si è abbattuto sul Nicaragua con forti venti e piogge torrenziali. 

Italia: allerta maltempo in Liguria e Piemonte. Ieri forti piogge hanno provocato nel cuneese la piena del fiume Tanaro che ha allagato la valle Bormida tra Bubbio, Monastero e Cessole e creato problemi anche ad Asti. Una persona risulta dispersa. In Liguria timore per gli abitanti dei comuni della Valle d’Arroscia, nell’imperiese, e per quelli di Albenga, dove il livello del fiume Centa ha toccato quello più alto tra i corsi d’acqua del Ponente ligure. Oggi il presidente del Consiglio Matteo Renzi avrà una riunione con il presidente della regione Piemonte Sergio Chiamparino per fare il punto della situazione. Intanto, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella visiterà le zone terremotate nel Centro Italia.

Francia: un uomo armato ha ucciso una donna in una casa di riposo dove vivono circa 60 monaci missionari nel sudovest della Francia, vicino Montpellier. I religiosi sono tutti salvi ma la polizia è alla ricerca del fuggitivo.

Siria: almeno 32 civili, di cui cinque bambini, sono rimasti uccisi nel bombardamento che ha colpito ieri la zona controllata dai ribelli ad Aleppo est.

Cina: è salito a 74 il bilancio delle vittime dell’incidente di ieri nella provincia di Jiangxi, dove una torre di raffreddamento in costruzione è crollata nell’impianto di Fengcheng, risvegliando la preoccupazione per le condizioni della sicurezza sul lavoro nel paese.

Grecia: una donna e un bambino di sei anni sono morti a causa dello scoppio di una bombola di gas che ha ferito altre due persone in un campo profughi sull’isola di Lesbo. Dopo l’incidente si sono registrati scontri tra la polizia e decine di migranti.

Messico: le autorità hanno scoperto 32 corpi e nove teste mozzate in una fossa comune nello stato di Guerrero, caratterizzato da un alto livello di criminalità e dalla presenza di cartelli di narcotrafficanti.

Donne: oggi si celebra la giornata internazionale contro la violenza sulle donne. A Roma è prevista una manifestazione nazionale indetta da NonUnaDiMeno, associazione di diversi collettivi femministi, nella giornata del 26 novembre alle ore 14. Un articolo di TPI fa il punto, attraverso le interviste a tre persone che si occupano di questo tema, su quale sia la situazione in Italia.

Mondo: oggi è il Black Friday, il venerdì dello shopping e degli sconti stellari. Una tradizione americana diffusa ormai in tutto il mondo che dà il via agli acquisti natalizi, durante la quale è possibile approfittare di sconti e offerte su prodotti di ogni tipo: dall’abbigliamento all’hi-tech. Ma anche tra le compagnie aeree low cost è sfida all’ultimo biglietto scontato.