Me

La commovente lettera di una bambina al sindaco di Norcia

Una bambina di sei anni ha scritto una letterina al sindaco di Norcia per inviargli 5 euro, un piccolo gesto a sostegno alla città dopo il tragico terremoto

Immagine di copertina

“Caro sindaco, mi chiamo Laura e ho 10 anni”. Comincia cosí la tanto breve quanto emotiva lettera ricevuta di recente dal sindaco di Norcia, che ha deciso di pubblicarla sulla pagina Facebook del comune recentemente colpito da un forte sisma che ha devastato la zona. 

La bambina che abita a Ne, in provincia di Genova, ha voluto mandare al sindaco la somma simbolica di cinque euro, in sostegno alle vittime del terremoto e ai lavori di ricostruzione. “Ogni sera vedo alla televisione la vostra città e mi fa tanta tristezza. I miei genitori mi hanno fatto vedere le foto che avevano fatto nella vostra città qualche anno fa”. La sua tristezza era tale che la bambina non ha potuto fare a meno di scrivere personalmente al sindaco, chiedendo che a seguire la sua iniziativa siano in tanti, contribuendo come lei con un sostegno economico. 

Un piccolo gesto che ha fatto sorridere tante persone, e che si spera ne possa aiutare tante altre. 

(Qui sotto la lettera che ha scritto Laura al sindaco di Norcia. Credit: Pagina Facebook del Comune di Norcia)