Me

Donald Trump ha incontrato il primo ministro giapponese Shinzo Abe

Abe era preoccupato per il futuro dell'alleanza tra Giappone e Stati Uniti, ma il magnate newyorkese sembra averlo rassicurato

Immagine di copertina

Il presidente eletto degli Stati Uniti Donald Trump ha incontrato il primo ministro giapponese Shinzo Abe giovedì 17 novembre 2016 a New York.

L’incontro non ufficiale si è svolto presso la Trump Tower di Manhattan ed è durato circa un’ora e mezza. Abe si è detto soddisfatto della chiacchierata: “Il colloquio mi ha dato la certezza che si possa costruire una relazione di mutua fiducia”.

Il premier giapponese aveva una certa urgenza di vedere il futuro inquilino della Casa Bianca dopo che alcuni commenti del magnate newyorkese avevano destato preoccupazione circa la solidità dell’alleanza tra i due paesi, pilastro della diplomazia e della sicurezza del Giappone.

Ma Trump sembra aver rassicurato Abe, il quale lo ha descritto come un leader degno della massima fiducia che lo ha accolto in un’atmosfera cordiale per un colloquio candido e onesto.

All’incontro ha partecipato anche la figlia del presidente eletto, Ivanka, e il marito Jared Kushner, consigliere di Trump, oltre al tenente generale in pensione Michael Flynn che potrebbe assumere il ruolo di consigliere per la sicurezza nazionale.