Me

Un incendio in un centro commerciale in Perù ha ucciso cinque persone

Le fiamme sono divampate all'interno della sala cinematografica affollata di giornalisti per la proiezione di un film

Immagine di copertina

Un incendio in un centro commerciale di Lima, in Perù, ha ucciso cinque persone mercoledì 16 novembre 2016.

Le fiamme sono divampate all’interno del Larcomar, uno dei centri dello shopping più costosi della capitale peruviana, nel cinema appena ristrutturato dove era in corso la proiezione di un film riservata ai giornalisti.

Secondo il ministro dell’Interno Carlos Basombrio, i muri insonorizzati della sala erano in materiale altamente infiammabile e questo ha fatto sì che l’incendio divampasse rapidamente, ma le cause che l’hanno innescato sono ancora da accertare.

I fumi causati dalle fiamme hanno intossicato diverse persone che sono state trasportate in ospedale in ambulanza, mentre un vigile del fuoco è stato portato via in barella per la stessa ragione.

L’ambasciata britannica a Lima, che si trova a un isolato dal Larcomar, è stata temporaneamente chiusa.