Me

Sparatoria all’aeroporto di Oklahoma City

Almeno una persona è in gravi condizioni. L'aeroporto è stato chiuso e la polizia ha chiesto di mettersi al riparo

Immagine di copertina

Una persona è stata ferita in una sparatoria avvenuta martedì 15 novembre nell’aeroporto internazionale di Oklahoma City. L’aeroporto è stato chiuso. Tutti i voli in arrivo e in partenza sono stati interrotti in attesa di nuovi sviluppi.

La polizia di Oklahoma City ha confermato su Twitter la sparatoria e ha chiesto alle persone di evitare di recarsi all’aeroporto. “Se invece siete all’interno dell’aeroporto, mettetevi al riparo finché non riceverete altre istruzioni”.

La stazione televisiva News 9 ha detto che la sparatoria è avvenuta nel garage dell’aeroporto e una persona è stata trasportata all’ospedale in “condizioni di emergenza” in un vicino ospedale.

La polizia sta cercando l’uomo che ha aperto il fuoco e un’altra presunta vittima. Nessuna informazione è stata diffusa dall’ospedale sulle condizioni della persona soccorsa.

(In aggiornamento)