Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Me

Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Almeno 30 morti in un esplosione in Pakistan

L'episodio è avvenuto presso un santuario sufi in Balocistan

Almeno 30 persone sono rimaste uccise nell’esplosione di una bomba avvenuta presso il santuario sufi di Shah Noorani, a Khuzdar, nella regione del Balocistan, nel sud del paese. Nell’episodio sarebbero rimaste ferite almeno cento persone.

L’attentato è stato successivamente rivendicato dall’Isis.

L’attacco è avvenuto mentre era in corso il dhamal, una danza religiosa tipica del sufismo. Il sufismo è un ramo dell’Islam noto per essere considerato particolarmente mistico.

I feriti sono stati trasportati all’ospedale di Karachi, distante circa 100 chilometri dal luogo dell’esplosione.