Me

Barack Obama e Donald Trump si sono incontrati

A due giorni dall'elezione del candidato repubblicano, l'attuale presidente e il successore designato si sono incontrati per la prima volta

Immagine di copertina

Il presidente uscente degli Stati Uniti Barack Obama ha ricevuto Donald Trump, eletto suo successore l’8 novembre 2016, presso lo studio Ovale alla Casa Bianca. Un incontro molto atteso, dopo che i due per mesi si sono scambiati accuse dai toni molto forti.

Trump aveva più volte accusato il presidente Obama di non essere nato negli Stati Uniti – fatto che non gli avrebbe permesso di essere eletto presidente -, mentre Obama ha più volte dichiarato che Trump non sarebbe qualificato per occupare la Casa Bianca.

L’incontro, come da tradizione, è stato molto cordiale ed è durato un’ora e mezzo, ben oltre la mezz’ora stabilita all’inizio. “È stata un’eccellente conversazione”, ha dichiarato Obama. “Vogliamo e faremo di tutto perché lui e la moglie si sentano benvenuti alla Casa Bianca”.

Anche da parte di Trump ci sono state parole cordiali. “Non c’eravamo mai incontrati”, ha dichiarato il presidente eletto. “Abbiamo parlato dei grandi risultati raggiunti dalla sua amministrazione, è stato un onore”, ha poi aggiunto.