Me

Due attentati colpiscono Baghdad, almeno 18 le vittime

I due attentatori hanno agito in due città a nord della capitale irachena, Tikrit e Samarra, provocando anche il ferimento di 23 persone

Domenica 6 novembre, due attentati suicidi hanno colpito alcune città a nord di Baghdad, in Iraq, uccidendo almeno 18 persone e ferendone 23. Lo hanno riferito fonti locali citate dall’agenzia di stampa AFP

I due attentati sono stati messi in atto nelle città irachene di Tikrit e di Samarra. Nel primo attacco, un kamikaze alla guida di un auto imbottita di esplosivo si è lanciato contro il principale checkpoint della città, a circa 130 chilometri a nord della capitale irachena, provocando diverse vittime. Lo hanno reso noto le autorità provinciali.

Nel secondo attacco sferrato nella città di Samarra, l’attentatore ha preso di mira un gruppo di pellegrini iraniani sciiti uccidendone almeno dieci, secondo quanto riferito dalle autorità locali e riportatp dall’agenzia di stampa iraniana Isna.