Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Me

Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Ricordando l’alluvione di Firenze del 4 novembre 1966

Un filmato d'epoca mostra le immagini dello straripamento del fiume Arno a 50 anni

Immagine di copertina

Il 4 novembre di cinquant’anni fa Firenze viveva una delle pagine più drammatiche della sua storia. Nelle prime ore del mattino infatti il fiume Arno iniziava a ingrossarsi sempre di più, fino a rompere gli argini e straripare completamente, allagando l’intera città.

Non solo l’Arno, furono tantissimi i fiumi toscani che straripano a causa delle forti piogge. In alcune zone di Firenze l’acqua raggiunge il primo piano delle abitazioni. Tantissimi sono i monumenti allagati, con ingenti danni alle opere d’arte. In quel caso, la risposta dei soccorsi volontari fu stupefacente: accorsero da tutta Italia migliaia di volontari, tra cui i cosiddetti angeli del fango.

Il bilancio delle vittime, complice il fatto che il 4 novembre era una giornata di festa nazionale, fu relativamente basso: trentacinque persone persero la vita. 

Un video mostra alcune scene del tragico evento: