Me

L’attrice Emma Watson ha distribuito un centinaio di libri nella metro di Londra

Celebre per aver vestito i panni di Hermione Granger in Harry Potter e per il suo impegno umanitario, l'attrice si è prestata a questa iniziativa

Immagine di copertina

L’attrice e attivista britannica Emma Watson celebre sia per aver vestito i panni di Hermione Granger nella saga di Harry Potter, sia per il suo impegno a sostegno dei diritti delle donne e per questo nominata due anni fa “Ambasciatrice di buona volontà” dalle Nazioni Unite, stravolta ha prestato il suo volto a un’altra iniziativa promossa dal movimento Books on the Underground, che dal 2012 distribuisce libri in giro per la metro di Londra. 

L’iniziativa lanciata dal club Our Shared Self consiste nel lasciare copie di libri nelle stazioni o nei vagoni della metropolitana affinché i pendolari possano trovarli, leggerli e una volta terminati lasciarli a disposizione di altri passeggeri che faranno lo stesso. Questa operazione avviene di norma due volte al mese.

Da quando il progetto ha preso piede, sono stati almeno 150 i libri lasciati nelle stazioni metro di Londra.

Stavolta la scelta è ricaduta sul libro della scrittrice americana Maya Angelou. Un centinaio di copie del suo romanzo sono state nascoste ad arte nella Tube londinese da Emma Watson. All’interno di ciascuna copia il fortunato lettore potrà trovare anche una nota scritta dall’attrice, che incoraggia i pendolari a leggere il libro e a lasciarlo di nuovo sulla metro una volta concluso.