Me

È morta Tina Anselmi, la prima donna ministro in Italia

Fu nominata presidente della Commissione d'inchiesta sulla loggia massonica P2

Immagine di copertina

Si è spenta all’età di 89 anni nella sua casa di Castelfranco Veneto Tina Anselmi, la prima donna ministro in Italia. Nel luglio del 1976 fu nominata ministra del lavoro e della previdenza sociale in un governo presieduto da Giulio Andreotti. 

Tina Anselmi fu ministro della Sanità nel quarto e quinto governo Andreotti. Nel 1981, fu nominata presidente della Commissione d’inchiesta sulla loggia massonica P2.