Me

Cosa resta di Amatrice dopo il sisma del 30 ottobre

La città è ridotta a un cumulo di macerie. Il video ripreso da un drone dei vigili del fuoco

Immagine di copertina

Nelle immagini dei droni dei Vigili del Fuoco la distruzione di Amatrice, già piegata dal sisma di agosto, dopo i nuovi crolli causati dalla scossa di questa mattina.

La cittadina è ridotta a un cumulo di macerie, anche i pochi edifici rimasti in piedi sono crollati. Anche la torre cittadina, divenuta il simbolo della città colpita dalla tragedia è pericolante e rischia di crollare.

Nel sisma dello scorso 24 agosto, hanno perso la vita nel solo comune di Amatrice 236 persone.

Il video: