Me

Cosa succede oggi nel mondo

Tutto quello che c'è da sapere per la giornata del 28 ottobre 2016

Immagine di copertina

Belgio: secondo i funzionari della Nato, la mobilitazione militare voluta dal presidente russo Vladimir Putin è volta a mostrare al mondo il potenziale bellico russo, ma l’Alleanza atlantica non reagirà flettendo i muscoli: la Nato “non vuole un’altra Guerra fredda”, ha dichiarato il segretario generale Jens Stoltenberg alla Bbc.

India/Pakistan: Nuova Delhi e Islamabad hanno annunciato che espelleranno ciascuno uno dei diplomatici dell’altro mentre cresce la tensione tra le due potenze nucleari intorno alla regione contesa del Kashmir.

Yemen: l’agenzia di stampa Reuters ha diffuso in anteprima il contenuto di una proposta di pace promossa dall’Onu per la quale sarebbe richiesto al presidente Abd-Rabbu Mansour Hadi di fare un passo indietro a favore di figure meno controverse.

Turchia: l’Iran ha reso noto di aver interrotto il flusso di gas naturale attraverso una conduttura lungo la quale si è verificata un’esplosione nell’est della Turchia. Dell’incidente sono stati accusati non meglio identificati “gruppi d’opposizione interni alla Turchia”.

Stati Uniti: proseguono gli scontri tra polizia e dimostranti che cercano di fermare la costruzione di un gasdotto su terre considerate sacre in Nord Dakota. Sedici tra nativi americani e altri manifestanti sono stati arrestati. Due settimane fa l’attrice Shailene Woodley era stata presa in custodia dalle forze dell’ordine mentre partecipava alle proteste.

Cina: si è chiusa la riunione plenaria del Comitato centrale del Partito comunista cinese (Cpc). Il presidente Xi Jinping è stato onorato del titolo di “grande zio” ed elevato al rango di Mao Zedong e Deng Xiaoping, le guide più forti della storia del Repubblica popolare cinese, nonostante il partito abbia cercato dalla morte di Zedong di limitare il culto della personalità dei suoi leader.

Australia: 24 paesi e l’Unione europea hanno deciso di creare il più grande parco marino del mondo nell’Oceano antartico. Si tratta di una superficie di 1,55 milioni di chilometri quadrati entro la quale sarà proibita la pesca per 35 anni.

Stati Uniti: piccolo incidente senza conseguenze per il candidato repubblicano alla vice presidenza Mike Pence il cui aereo è finito fuori pista all’aeroporto LaGuardia di New York.

Cina: il Partito comunista cinese ha espulso due alti ufficiali militari dai suoi ranghi con l’accusa di corruzione.

Birmania: la minoranza musulmana rohingya ha accusato i soldati birmani di aver aggredito sessualmente e stuprato decine di donne in un villaggio nel nordovest del paese, dove sono in corso dei violenti disordini.

Australia: Dreamworld terrà una funzione dedicata alla memoria delle quattro persone rimaste uccise nel proprio parco divertimenti della Gold Coast, in Queensland, il 25 ottobre. Il parco riaprirà sabato.

Russia: il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov incontra l’omologo iraniano Mohammad Javad Zarif e quello siriano Walid al-Muallem per parlare della crisi in Medio Oriente. È prevista una conferenza stampa congiunta.

Francia: i ministri degli Esteri dei paesi mediterranei tra i quali Francia, Spagna, Italia, Malta, Algeria, Tunisia e Marocco si incontrano a Marsiglia per il vertice del Mediterraneo, durante il quale si parlerà anche di terrorismo e migrazione.

Cina: il ministro degli Esteri sudanese incontra il collega cinese a Pechino.

Indonesia: i ministri australiani degli Esteri e della Difesa incontrano i colleghi indonesiani per discutere di collaborazione in materia di difesa e sicurezza.