Me

Evacuato l’aeroporto di Londra-City

Non sono ancora chiare le cause dell'incidente. Secondo le prime ricostruzioni, alcuni passeggeri presenti nel terminal hanno accusato malori

Immagine di copertina

Venerdì 21 ottobre, l’aeroporto di Londra-City – uno dei cinque principali scali londinesi – è stato evacuato nel pomeriggio a seguito di quello che i vigili del fuoco di Londra chiamano “un incidente chimico”. Lo hanno reso noto fonti locali.

Secondo le prime informazioni, alcuni dei passeggeri presenti nel terminal hanno accusato dei malori: circa 500 tra passeggeri e personale di terra sono stati evacuati.

Due feriti sono stati trasportati in ospedale e 26 persone sono state medicate nell’aeroporto, come ha riferito l’account Twitter London Ambulance.

La polizia metropolitana e i mezzi di soccorso londinesi sono ancora sul luogo dell’incidente. La causa non è ancora nota. 

La notizia è stata data dall’account Twitter ufficiale dell’aeroporto.