Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Me

Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Evacuato l’aeroporto di Londra-City

Non sono ancora chiare le cause dell'incidente. Secondo le prime ricostruzioni, alcuni passeggeri presenti nel terminal hanno accusato malori

Immagine di copertina

Venerdì 21 ottobre, l’aeroporto di Londra-City – uno dei cinque principali scali londinesi – è stato evacuato nel pomeriggio a seguito di quello che i vigili del fuoco di Londra chiamano “un incidente chimico”. Lo hanno reso noto fonti locali.

Secondo le prime informazioni, alcuni dei passeggeri presenti nel terminal hanno accusato dei malori: circa 500 tra passeggeri e personale di terra sono stati evacuati.

Due feriti sono stati trasportati in ospedale e 26 persone sono state medicate nell’aeroporto, come ha riferito l’account Twitter London Ambulance.

La polizia metropolitana e i mezzi di soccorso londinesi sono ancora sul luogo dell’incidente. La causa non è ancora nota. 

La notizia è stata data dall’account Twitter ufficiale dell’aeroporto.