Me

Quattro morti per il crollo di un balcone in Francia

Le vittime sono studenti universitari che stavano partecipando a una festa. Almeno 14 i feriti, alcuni in gravi condizioni ma non in pericolo di vita

Immagine di copertina

Quattro persone sono rimaste uccise nel crollo di un balcone durante una festa che si stava svolgendo all’interno di un condominio, nella città di Angers, nella Francia occidentale. Almeno 14 sono invece i feriti, di cui alcuni in modo grave. L’incidente è avvenuto nella notte fra sabato 15 e domenica 16 ottobre.

Gli invitati, per lo più studenti universitari, erano radunati all’interno di un’abitazione e stavano festeggiando, quando il balcone si è sgretolato e le persone che in quel momento si trovavano sopra sono cadute al suolo, dopo un volo di nove metri d’altezza. 

Le vittime erano tutti studenti di età compresa tra 18 e i 20 anni. I media locali hanno riferito che sopra il balcone prima del crollo vi erano almeno 18 persone e che l’edificio è una costruzione recente realizzata negli ultimi 15 anni. 

Il direttore dell’ospedale di Angers, Michel Pichon, ha riferito che 11 persone sono state sottoposte a trattamenti e molti di loro hanno riportato gravi ferite, ma non sono in pericolo di vita. 

Il prefetto locale, Béatrice Abollivier, ha precisato che il balcone era al terzo piano. “Non sono stati forniti ulteriori dettagli sulle vittime, si sa soltanto che erano tutte giovani”. Nel corso della mattina di domenica, i vigili del fuoco hanno provveduto a evacuare gli altri residenti nel palazzo danneggiato.