Me

Il presidente Hollande in visita a Roma incontra papa Francesco

L'incontro in forma privata con il Pontefice arriva in seguito all'uccisione di padre Hamel a Rouen il 26 luglio scorso

Immagine di copertina

Mercoledì 17 agosto, il presidente francese François Hollande è arrivato a Roma dove nel pomeriggio sarà ricevuto in udienza privata da Papa Francesco in Vaticano.

L’annuncio della visita del presidente francese è stato fatto qualche giorno prima attraverso un tweet dell’Eliseo.

Prima di incontrare il pontefice la cui visita è prevista per le 17 nello studio dell’aula Paolo VI, il presidente francese si è recato presso la chiesa di San Luigi dei Francesi, in pieno centro, per un momento di raccoglimento in memoria delle vittime del terrorismo.

Con lui ci sono il ministro dell’Interno Benard Cazeneuve, l’ambasciatore presso la Santa Sede Philippe Zeller, il consigliere diplomatico Jacques Odibert e il capo del protocollo Frederic Biller. Dopo l’incontro con Francesco, Hollande e il suo seguito saranno ricevuti dal cardinale segretario di Stato Pietro Parolin nel Palazzo apostolico. 

La decisione di recarsi in Vaticano, secondo quanto riporta il quotidiano francese La Croix, è stata presa dopo l’assassinio di padre Jacques Hamel, avvenuto nella città di Rouen in Normandia, il 26 luglio, e rivendicato dall’Isis. La visita di Hollande, ha sottolineato ancora il giornale francese, dovrebbe chiudere un lungo periodo di incomprensione tra Parigi e la Santa Sede. 

Ingenti le misure di sicurezza intorno al perimetro delle mura vaticane. 

(Qui sotto carabinieri in moto e un vigile intorno a Palazzo Nervi fermano il traffico)