Me

Una ministra svedese si è dimessa per guida in stato di ebbrezza

Aida Hadzialic, 29 anni, è stata il più giovani ministro svedese di sempre ed è stata fermata con un tasso alcolemico dello 0,2 per mille, il limite legale in Svezia

Immagine di copertina

Aida Hadzialic, il più giovane ministro svedese di sempre, si è dimessa sabato 13 agosto 2016 dopo essere stata fermata per guida in stato di ebbrezza.

Hadzialic, 29enne titolare del dicastero per l’istruzione secondaria superiore, l’istruzione per adulti e la formazione ha dichiarato in conferenza stampa di essere stata fermata dalla polizia su un ponte tra la Danimarca e la Svezia dopo aver cenato a Copenaghen con un livello di alcol nel sangue dello 0,2 per mille, il limite legale riconosciuto in Svezia, uno dei più bassi (in Italia il limite legale è 0,5 per mille).

“Scelgo di dimettermi perché ritengo di aver fatto una cosa molto grave”, ha detto la politica social-democratica che era stata incaricata dalla coalizione di governo del centro-sinistra nel 2014.

Hadzialic era arrivata in Svezia dalla Bosnia come rifugiata insieme alla sua famiglia quando aveva cinque anni.