Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Me

Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Una ministra svedese si è dimessa per guida in stato di ebbrezza

Aida Hadzialic, 29 anni, è stata il più giovani ministro svedese di sempre ed è stata fermata con un tasso alcolemico dello 0,2 per mille, il limite legale in Svezia

Immagine di copertina

Aida Hadzialic, il più giovane ministro svedese di sempre, si è dimessa sabato 13 agosto 2016 dopo essere stata fermata per guida in stato di ebbrezza.

Hadzialic, 29enne titolare del dicastero per l’istruzione secondaria superiore, l’istruzione per adulti e la formazione ha dichiarato in conferenza stampa di essere stata fermata dalla polizia su un ponte tra la Danimarca e la Svezia dopo aver cenato a Copenaghen con un livello di alcol nel sangue dello 0,2 per mille, il limite legale riconosciuto in Svezia, uno dei più bassi (in Italia il limite legale è 0,5 per mille).

“Scelgo di dimettermi perché ritengo di aver fatto una cosa molto grave”, ha detto la politica social-democratica che era stata incaricata dalla coalizione di governo del centro-sinistra nel 2014.

Hadzialic era arrivata in Svezia dalla Bosnia come rifugiata insieme alla sua famiglia quando aveva cinque anni.