Me

Rio 2016, nuovo record femminile nei 10mila metri per l’etiope Almaz Ayana

L'atleta 24enne ha percorso la distanza della gara in 29 minuti, 17 secondi e 45 centesimi. Ha battuto il record stabilito nel 1993

Immagine di copertina

Il 12 agosto a Rio de Janeiro sono iniziate le gare di atletica, e subito è arrivato un importante record. L’atleta etiope Almaz Ayana ha infatti totalizzato il nuovo primato mondiale dei 10mila metri di corsa, percorrendo il percorso di gara in 29 minuti, 17 secondi e 45 centesimi.

Il precedente primato era stato realizzato dall’atleta cinese Wang Junxia nel 1993 ed era di 29 minuti, 31 secondi e 78 centesimi.

Il record di Almaz Ayana, già impressionante per aver infranto un precedente primato dopo ben 23 anni, è ancora più degno di nota se pensiamo che l’atleta etiope è alla sua prima Olimpiade. Si tratta infatti della prima volta che il record mondiale dei 10mila metri viene realizzato proprio durante i Giochi.

L’atleta britannica Paula Radcliffe, che detiene il record mondiale nella maratona, ha dichiarato che nel 1993 non credeva ai suoi occhi quando venne realizzato il record nel 10mila metri, e per questo il nuovo record di Almaz Ayana è assolutamente impressionante.