Me

Le Isole Figi hanno vinto il loro primo oro olimpico

La vittoria è arrivata nel torneo maschile di rugby a sette

Immagine di copertina

Le Isole Figi hanno concorso alle Olimpiadi per la prima volta a Melbourne 1956, quando erano ancora una colonia britannica. In 60 anni di partecipazioni ai Giochi nessun figiano aveva mai vinto una medaglia di nessun metallo. L’11 agosto 2016, a Rio de Janeiro, questo lungo digiuno si è interrotto grazie al primo oro.

La squadra dell’arcipelago oceanico ha infatti vinto il torneo maschile di rugby a sette, sconfiggendo in finale il Regno Unito, proprio il paese di cui fino al 1970 erano una colonia, per il netto punteggio di 43 a 7. Il rugby a sette, sport molto diffuso alle Figi, è diventato disciplina olimpica per la prima volta proprio a Rio 2016, e anche per questo l’arcipelago era fermo ancora a zero medaglie.

“Ringrazio il Signore per averci benedetto e fatto vincere in un grande evento sportivo come le Olimpiadi” ha riferito ai microfoni in conferenza stampa il capitano della squadra figiana Osea Kolinisau dopo la vittoria.

Le Isole Figi sono un arcipelago di 900mila abitanti situato nell’Oceano Pacifico. Per quasi cento anni, tra il 1874 e il 1970, sono stati una colonia britannica. Lo sport nazionale del paese è il rugby, in maniera particolare nella sua variante a sette, e proprio da questa disciplina è arrivata la prima medaglia olimpica della storia figiana.