Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Me

Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Dentro l’antico Orient Express che giace abbandonato in Belgio

Un fotografo olandese è entrato all'interno delle lussuose carrozze di uno dei treni più famosi del mondo, che oggi è abbandonato a se stesso su un binario morto

Immagine di copertina

Il fotografo olandese che si fa chiamare Brian (il cognome è
ignoto) gestisce un sito e una pagina Facebook in cui raccoglie immagini di “preziosa
decadenza” (Precious Decay, come il
nome del sito), ovvero di luoghi e ambienti che dopo un passato glorioso sono
ora abbandonati a se stessi.

Rientra in questa categoria il celebre Orient Express,
ovvero il treno che a partire dal 1883, quando è stato lanciato dalla Compagnie
Internationale des Wagons-Lits (CIWL) ha creato una nuova definizione di lusso e
ha attraversato l’Europa e non solo trasportando la nobiltà dell’epoca.

L’ultimo viaggio di uno degli ultimi due treni in questione
ha avuto luogo nel dicembre del 2009, e da allora giace immobile e inutilizzato
su un binario morto in Belgio, in cui lo si può ancora ammirare con i suoi
antichi interni ancora testimoni del lusso di allora, seppure ormai scalfiti
dal tempo.