Me

Una pastiglia contro l’islamofobia

Negli Stati Uniti, il Comitato per le relazioni islamico-americane ha lanciato una campagna di sensibilizzazione in chiave ironica contro l'islamofobia

Immagine di copertina

Il Comitato per le relazioni islamico-americane, con sede a Washington, ha diffuso un video per sensibilizzare il pubblico sul problema dei pregiudizi nei confronti dei musulmani.

Si tratta di una finta pubblicità di una pillola chiamata Islamophobin che cura “la cieca intolleranza, lo sconsiderato bigottismo, la paura irrazionale dei musulmani e l’abitudine di accusare capri espiatori, soprattutto durante le annate di elezioni presidenziali”.

Naturalmente, come tutti i medicinali, anche l’Islamophobin ha degli effetti collaterali. “Attenzione,” si legge sulla confezione. “Può causare convivenza pacifica”.

Qui sotto due video della campagna pubblicitaria: