Me

Prima e dopo il loro mandato: come sono cambiati i volti dei presidenti USA

Da Abraham Lincoln a Barack Obama, passando per George W. Bush: come sono cambiati negli anni i volti dei presidenti statunitensi che sono stati al potere

Immagine di copertina

Se sei il presidente degli Stati Uniti d’America, con buone probabilità sei anche l’uomo più potente del mondo. Va da sé che il capo di stato americano sia per forza di cose anche uno fra gli uomini più stressati sulla terra. A tal punto che il suo volto cambia considerevolmente negli anni fino a diventare più spento, assopito, meno vivace. In una parola: provato. 

In queste foto una lista di presidenti statunitensi che sono stati al potere. Da Abraham Lincoln a Barack Obama, passando per George W. Bush: naturalmente, come per ciascun essere umano, otto anni di età non sono pochi e chiunque invecchia con il passare del tempo. Ma è altrettanto vero che se ti chiami Barack Obama, Ronald Reagan o George W. Bush è possibile che le rughe e la stanchezza sul tuo volto si notino di più.

— COME È CAMBIATO IL VOLTO DI BARACK OBAMA DOPO SETTE ANNI DA PRESIDENTE