Me

La figlia minore di Obama fa la cameriera durante l’estate

Sasha Obama, quindici anni, è stata assunta temporaneamente da un ristorante di pesce dell'isola di Martha's Vineyard, dove lavora come cameriera

Immagine di copertina

Sasha Obama, 15 anni, è la più giovane tra le due figlie
della coppia che, ancora per qualche mese, può essere senza dubbio considerata
la più potente del mondo, ovvero quella formata dal presidente degli Stati
Uniti Barack Obama e da sua moglie Michelle.

Nonostante però la giovane Sasha abbia vissuto nei lussuosi
ambienti della Casa Bianca sin da quando aveva sette anni, i genitori vogliono
evidentemente far sì che la ragazza sperimenti anche le difficoltà quotidiane
dei suoi coetanei meno celebri, e magari impari il valore dell’impegno e del
sacrificio.

Per questi motivi, Sasha in questi giorni estivi sta lavorando come cameriera al ristorante di pesce Nancy’s nell’isola di Martha’s
Vineyard, al largo delle coste del Massachussetts, occupandosi per quattro ore
al giorno di servire i clienti, pulire e preparare i tavoli del locale.

Il tutto con la supervisione di una mezza dozzina di agenti
dei servizi segreti, che la aspettano mentre svolge il suo turno.

Inizialmente le persone del luogo non avevano capito come
mai questa ragazza venisse accompagnata da un seguito di agenti, ma dopo un po’
si è sparsa la voce.

Il ristorante, da 350 posti, è un ritrovo abituale per gli
Obama, che annualmente passano qualche giorno di vacanza sull’isola e a quanto
pare sono amici del proprietario.

Anche se il manager del ristorante Nancy’s ha rifiutato di
discutere i dettagli, secondo il Daily
News
la paga abituale dei lavoratori del ristorante ammonta, almeno nel
periodo estivo, a una cifra tra i 12 e i 15 dollari l’ora.

Questa la prima pagina del Boston Herald, che ha dato notizia dell’anomala cameriera: