Me

La Corea del Nord ha lanciato un missile nelle acque vicino al Giappone

Il missile balistico sarebbe stato lanciato per un test e avrebbe percorso una distanza di mille chilometri

Immagine di copertina

La Corea del Nord ha testato un missile balistico che, dopo il lancio, ha percorso mille chilometri, depositandosi nelle acque nei dintorni del Giappone. Il lancio è avvenuto il 3 agosto dalla costa orientale nordcoreana.

Una risoluzione delle Nazioni Unite proibisce a Pyongyang di sviluppare missili nucleari e balistici. Tuttavia, la Corea del Nord aveva annunciato una risposta alla volontà statunitense di realizzare un sistema di difesa missilistica avanzata in Corea del Sud.

Negli ultimi mesi, i nordcoreani hanno realizzato diversi lanci missilistici.

Secondo il Comando strategico degli Stati Uniti, Pyongyang avrebbe lanciato simultaneamente due missili il 3 agosto, ma uno dei due sarebbe esploso al momento del lancio, mentre il secondo si sarebbe depositato nelle acque territoriali giapponesi.

Secondo il primo ministro giapponese Shinzo Abe, il lancio del missile sarebbe una grave minaccia alla sicurezza giapponese e un imperdonabile atto di violenza.