Me

L’uomo che ha aspettato per dieci giorni in aeroporto una ragazza conosciuta online

Alexander Pieter Cirk, un cittadino olandese, è rimasto in attesa di una donna di 26 anni conosciuta soltanto col nome di Zhang su una app di incontri

Immagine di copertina

Alexander Pieter Cirk, un cittadino olandese di 41 anni, ha viaggiato dal suo paese d’origine fino alla provincia di Hunan, in Cina, dove sperava di incontrare una ragazza del luogo conosciuta in rete che poi non si è però presentata all’appuntamento. 

Secondo quanto riporta la BBC, l’uomo è rimasto in attesa della donna di 26 anni conosciuta soltanto col nome di Zhang, ma nonostante questa non arrivasse ha finito per passare dieci giorni in attesa all’aeroporto di Changsha.

Cirk ha dichiarato ai media cinesi di aver incontrato la signora Zhang su una app due mesi fa e di aver deciso di andare a farle visita, ma una volta arrivato a Hunan non ha trovato nessuno ad aspettarlo.

L’uomo si è quindi rifiutato di lasciare l’aeroporto per i successivi dieci giorni, e infine è stato portato in ospedale per esaurimento fisico, secondo quanto riferito da Hunan TV. 

La signora Zhang ha contattato il canale televisivo dopo un reportage sull’accaduto, ed è stata intervistata per offrire la sua versione dei fatti e dichiarare che aveva pensato che si trattasse di uno scherzo.

“Un giorno mi ha mandato una foto di biglietti aerei e ho pensato che fosse uno scherzo. Non mi ha più contattata in seguito”.

Dopo il ricovero, Cirk dovrebbe tornare nei Paesi Bassi all’inizio di questa settimana, ma la signora Zhang ha riferito che sarebbe pronta a incontrarlo dopo il suo recupero, dicendo di essere ancora interessata a mantenere il loro rapporto.

Questa una foto del sig. Cirk diffusa sui media cinesi: