Me

Nel nuovo set di emoji della Apple meno armi e più parità di genere

La casa di Cupertino ha annunciato che con l'arrivo del sistema operativo iOS 10, previsto per settembre, verranno aggiunte diverse emoji e altre spariranno

Immagine di copertina

Nel prossimo aggiornamento del sistema operativo di Apple,
iOS 10, che arriverà a settembre, la compagnia di Cupertino aggiungerà oltre
cento nuove emoji alla propria tastiera, di cui alcune saranno versioni
rivedute e corrette di “faccine” già presenti.

In particolare ha fatto parlare di sé l’annuncio di lunedì
primo agosto secondo cui, per quella che sembra una precisa presa di posizione
rispetto al dibattito statunitense sulla diffusione delle armi da fuoco,
l’emoji che al momento raffigura una pistola verrà sostituita da una più
innocua pistola ad acqua colorata.

A quanto sembra, dopo i diversi episodi di violenza armata
che quest’anno hanno colpito gli Stati Uniti, Apple ha scelto, durante una
recente riunione dell’Unicode Consortium, organo che sovrintende ai simboli
usati nelle chat dei dispositivi informatici, di mettersi alle spalle il revolver
classico e di sostituirlo con una versione meno violenta.


Non si tratta dell’unico aggiornamento previsto: ci saranno
anche diverse emoji raffiguranti donne in ruoli professionali finora
rappresentati solo da uomini, come il detective, l’operaio edile, e diverse
emoji di ambito sportivo.

Anche per quanto riguarda alcuni temi sociali verranno
introdotte delle novità: è prevista una bandiera arcobaleno come simbolo del
movimento per i diritti degli omosessuali, e anche alcune emoji raffiguranti
famiglie meno classiche, come quelle con un solo genitore.


Già nel 2014 l’azienda si era dimostrata sensibile a certe
tematiche, sostituendo il colore giallo di molte facce con diverse sfumature cromatiche
per rappresentare tonalità della pelle più variegate.